SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il dottore commercialista, revisore contabile, Salvatore Nico alla guida della Multiservizi. Un Presidente vicino, secondo indiscrezioni, all’UDC, ma non iscritto al partito, secondo quanto dichiarato dal capogruppo Pino Nico.
Gli altri membri del Consiglio di Amministrazione sono: Andrea Alfonsi e Vincenzo Amato di Alleanza Nazionale, Andrea Assenti, uomo vicino a Forza Italia che gode della stima del coordinatore Paolo Forlì, e, Nicolino Piunti, depositario della fiducia del Sindaco Martinelli con trascorsi repubblicani.
Soddisfatti Alleanza Nazionale, Forza Italia e UDC. Eldea Angellotti, AN, commenta: ?Le nomine, al nostro partito, vanno benissimo. Nessuna polemica a riguardo. Avevamo due rappresentanti nel passato Consiglio di Amministrazione, la situazione essendo immutata non può che soddisfarci.?
Paolo Forlì: ?Ho conosciuto il dott. Nico quando studiavamo insieme dai Salesiani. E’ una persona dal punto di vista umano ineccepibile, un professionista serio e responsabile.?
Pino Nico, che precisa di non avere legami di parentela, commenta:?Il dott. Salvatore Nico è un professionista molto preparato, ritengo che alla Multiservizi possa far bene.?
Polemico il capogruppo del PRI, Antonio Felicetti:?Non mi sembra un Consiglio di Amministrazione di manager, sono amareggiato dal fatto che il Sindaco Martinelli non si sia consultato, in base alla delibera di indirizzo, con i capogruppo dei partiti. Trovo abbia agito scorrettamente.?
Benedetto Marinangeli, capogruppo di Azione Indipendente, che, nonostante non avessero nessuna richiesta ufficiale, avevano indicato come “gradito? alla Presidenza della Multiservizi Nazzareno Pompei, serenamente commenta:?Non conosco personalmente il dott. Nico. La nostra indicazione generica, che pure riguardava un uomo di Forza Italia, non è stata accolta, mentre gli altri nomi credo siano espressione della volontà dei partiti.?

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 395 volte, 1 oggi)