*Ecco un’ulteriore beffa perpetrata nei confronti della sanità sambenedettese da parte dei politici regionali e dei proconsoli inviati da Ancona ad amministrare la sanità delle province! La ventilata e celebrata Neurochirurgia, promessa all’Ospedale di San Benedetto al fine di rendere virtuoso il percorso del nosocomio verso la vocazione a Trauma Center del sud delle Marche, è stata letteralmente scippata ai nostri cittadini e verrà collocata all’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno dove sarà, per altro, supportata da medici specialisti in neuroradiologia.
Ora si capisce il senso delle tante dichiarazioni politiche sul futuribile ospedale unico di vallata la cui sede verosimilmente sarà Ascoli Piceno che in breve fagociterà il povero Ospedale Madonna del Soccorso, dopo che i politici regionali ed i loro commissari avranno finito per la sanità sambenedettese.
Non è polemica pura ma una valutazione dettagliata dei fatti che vedono destinati negli ultimi anni all’Ospedale Mazzoni l’Ematologia, l’Emodinamica, l’alta assistenza chirurgica, la Neurochirurgia e numerosi fondi per la ristrutturazione ospedaliera, la reingegnerizzazione e la costruzione della piattaforma degli ambulatori dove visiteranno i celebri professionisti del nosocomio ascolano.
E a San Benedetto? Solo lacrime e sangue! In Medicina pochi medici da un anno a fare turni senza respiro, geriatria e neurologia con gravi carenze di personale sanate solo in maniera provvisoria, tecnologie obsolete e superate, locali angusti e fatiscenti. E questa è solo la punta dell’iceberg, cari politici regionali e caro Belligoni! I cittadini sono preoccupati dall’atteggiamento del direttore, che si rende completamente funzionale alla politica di annientamento sanitario che da Ancona si abbatte sulla Riviera delle Palme. Assolutamente incomprensibile l’atteggiamento del sindaco che, avvolto dalla più completa inerzia e forse preoccupato più dei tragici destini della sua sgangherata giunta, rimane immobile agli scambi di favori e poteri tra ascolani ed anconetani.
*Il consigliere comunale Ds Federico Olivieri

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 452 volte, 1 oggi)