La presentazione della nuova “seria? società di Mastellarini e la strabiliante vittoria di Foggia hanno in un solo colpo cancellato un anno di inutili tensioni generati dalla gestione Gaucci: e i tifosi rossoblù si sono messi in fila per sottoscrivere gli abbonamenti.
Tanta gente ieri si è recata presso la sede della Samb Calcio per acquistare la tessera per la stagione 2004-04; tanti altri lo hanno fatto presso i punti vendita dislocati a San Benedetto, Martinsicuro e Centobuchi.
Ieri è stata superata la quota di cento tessere vendute presso il centro commerciale PortoGrande; in mattinata due punti “caldi?, come il Bar Affinity e il Bar Astoria, hanno esaurito la dotazione di cinquanta abbonamenti. “Oggi abbiamo venduto più abbonamenti che caffè?, ci dicono dal Bar Astoria, dove addirittura sono stati rifiutate le richieste di una ventina di tifosi che volevano abbonarsi alla Samb, a causa della mancanza di tagliandi. “Anche qui abbiamo finito il blocchetto assegnatoci?, rilevano all’Affinity, “e probabilmente chiederemo la consegna di un nuovo pacchetto da 50 abbonamenti.?
La corsa all’abbonamento potrebbe regalare alla Samb Calcio un traguardo alla vigilia del campionato ritenuto difficilissimo, come quello delle duemila tessere.
Intanto la Samb resta attiva sul mercato: se Donovan Maury potrebbe essere ceduto con la formula del prestito alla Pro Vasto, non è escluso l’acquisto di qualche giocatore offensivo, considerata l’assenza di quattro mesi di Pompei, causa infortunio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 577 volte, 1 oggi)