SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Complimenti mister Ballardini. È questo un segno lasciato dall’ottima vittoria di Foggia (una squadra che crediamo possa ambire ad un campionato di metà classifica): dopo il primo coro a favore scandito dai tifosi della Samb al termine dell’incontro, è giusto sottolineare anche i meriti dell’allenatore nella gara di ieri.
Nel primo tempo la Samb si era mossa discretamente per mezz’ora, lasciando al Foggia e a Da Silva soltanto un minuto di follia (culminato con il palo colpito da Da Silva). Nella ripresa in campo c’è stata una sola squadra, che ha dominato nel reparto centrale dove Amodio e Cigarini menavano le danze, offuscando persino un giocatore come Catalano.
La Samb dominava e a quel punto Ballardini ha azzeccato la mostra: fuori un discreto Vidallè comunque affaticato, dentro il “peperino? Martini (l’uomo che aveva consentito di vincere proprio qui a Foggia nello scorso campionato). Anche in cronaca diretta abbiamo sottolineato l’opportunità di questo cambio.
Con l’ingresso di Martini è cambiato anche lo schema della Samb: non più 4-4-2 ma 4-2-3-1, con Gutierrez appoggiato da Martini (a sinistra), Tedoldi (a destra), e Bogliacino (al centro).
Il Foggia è stato messo in ginocchio: Bogliacino era un mattatore a centrocampo che apriva a piacimento a Tedoldi e a Martini, le cui incursioni erano sempre pericolosissime (unica pecca l’eccesso di errori una volta giunti in prossimità del tiro).
Certo, il calcio è un gioco e non matematica e se Da Silva avesse segnato il gol dell’1-0 al novantesimo, sicuramente avremmo visto volti più tristi in casa rossoblù. Ma quel che conta, a questo punto del campionato, sono sì i tre punti d’oro in chiave salvezza (eh sì…) ma anche il volume di gioco espresso. E calcolando questo l’uno a zero è più che meritato.

RISULTATI 2° GIORNATA
Cittadella Padova-Reggiana 0-0
Fermana-Napoli Soccer Da Giocare
Foggia-Sambenedettese 0-1 91′ Bogliancino (Sam)
Giulianova-Avellino 2-3 36′ Cozzolino (Giu), 52′ Ghirardello (Ave), 63′ Cozzolino (Giu), 76′ Evacuo (Ave), 87′ Ghirardello (Ave)
Lanciano-Benevento 2-1 15′ Soncin (Lan), 58′ Voria (Ben), 61′ Ticli (Lan)
Martina-Padova 1-0 25′ Da Silva (Mar)
Rimini-Spal 3-2 24′ Muslimovic (Rim), 27′ Trotta (Rim), 63′ Altobelli (Spa), 87′ Docente (Rim), 91′ Roselli (Spa)
Sora-Chieti 1-0 35′ Caputo (Sor)
Vis Pesaro-Teramo 1-2

CLASSIFICA
Avellino 6, Samb e Rimini 4, Benevento-Fermana-Chieti-Martina-Sora-Spal-Teramo-Lanciano 3, Foggia-Giulianova-Padova-Cittadella 1, Vis Pesaro e Napoli 0.
N.B. Napoli due gare in meno. Vis Pesaro e Fermana una gara in meno.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 523 volte, 1 oggi)