SPADAVECCHIA: Non viene praticamente mai chiamato in causa, quando avviene, verso la fine del primo tempo, dice di “no? a Da Silva, con una bella parata deviando la palla in corner. 6
GAZZOLA: Dura appena un tempo la gara del giovane difensore rossoblu. Appare in evidente difficoltà sulla sua corsia, dove Da Silva, quando capisce di poter creare scompiglio (alla fine del primo tempo), si inserisce sovente. Ballardini si avvede delle sue difficoltà e al 46° lo sostituisce a causa di un infortunio sotto la pianta del piede. Da rivedere 6.
COLONNELLO: Mette tutta la propria esperienza al servizio della squadra. Soprattutto nel primo tempo deve sopperire ad alcune amnesie del reparto arretrato e infatti si fa vedere poco in avanti. Ordinato, autoritario ed indispensabile per questa squadra assai giovane. 6,5
AMODIO: Insieme a Cigarini forma una bella “diga? lì a centrocampo, magari talvolta si lascia prendere un poco dall’irruenza rendendosi protagonista di falli evidenti, ma un “mastino? a centrocampo è indispensabile in ogni squadra buona che si rispetti. 6
ZANETTI: Nel primo tempo appare un poco spaesato, poi nella ripresa l’ingresso di Taccucci da sicurezza a tutta la difesa, lui compreso. 6
CANINI: Nonostante la giovanissima età il centrale rossoblu si destreggia bene – nei primi 45 minuti “sbroglia? diverse situazioni imbarazzanti – e siamo convinti che quando aumenterà l’intesa con i compagni di reparto, il suo rendimento crescerà ulteriormente. 6,5
TEDOLDI: Talvolta è un po’ impreciso e sembra far fatica a “sgroppare? lungo la fascia, ma i compagni lo cercano molto e dalla sua fascia alla fin fine partono le azioni più pericolose della Samb, gol compreso. 6,5
CIGARINI: Si fa rispettare oltremodo in mezzo al campo l’altro “ringhio? della Samb – insieme ad Amodio; lotta su tutti i palloni risultando sempre pronto e reattivo. Gli perdoniamo qualche fallo di troppo. 6.5
VIDALLE’: Corsa e impegno non gli mancano. Si alterna in avanti con Gutierrez, che a volte gli fa da spalla ed altre da punto di riferimento più avanzato. La Samb lo cerca molto mettendo in mezzo all’area palloni alti per la sua testa, ma nel complesso non riesce ad incidere. 6
BOGLIACINO: Il migliore dei rossoblu, non solo per il gol che regala i primi tre punti alla Samb di Ballardini. Vivace e preciso nel servire i compagni, dimostra pure buone capacità tecniche e senso del gol. Col tempo potrà diventare molto importante. 7,5
GUTIERREZ: Si muove molto, tecnica e “brio? tipicamente sudamericani non gli difettano, ma sbaglia alcune ghiotte opportunità sotto rete. Spesso viene fermato in fuorigioco. 6
TACCUCCI: Anche nel suo caso l’esperienza si fa sentire e non è un caso se la Samb della ripresa soffre di meno in difesa e riesce a proporsi con maggiore convinzione nell’area rossonera. 6,5
MARTINI: Tocca pochi palloni ma quando lo fa mette i brividi a Marruocco, l’estremo difensore pugliese. Poteva risultare pesante il gol fallito davanti alla porta rossonera, al 38° della ripresa, ma per fortuna ci pensa Bogliacino…6

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 472 volte, 1 oggi)