SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lavorano a pieno ritmo i nuovi uffici comunali, situati al primo piano del Municipio, preposti al rilascio della nuova Carta d’Identità Elettronica (C.I.E.). Il nostro, infatti, è l’unico Comune delle Marche, insieme al capoluogo Ancona, ad essere stato ammesso dal Ministero dell’Interno al progetto pilota per il rilascio di questo nuovo documento: in Italia, sono in tutto 55 i Comuni ammessi.
Dunque, l’obiettivo da raggiungere è quello di rilasciare la C.I.E. entro il 31 dicembre 2005 a tutti i cittadini che hanno superato i 15 anni. Il Servizio Informatica e Innovazione e l’Ufficio Anagrafe sono preposti al coordinamento di tutto il progetto: reperimento delle stazioni di lavoro, materiale di consumo e organizzazione del servizio, compresa la gestione del personale appositamente assunto per garantire un miglior servizio all’utenza. Ciò ha consentito di assicurare un’ampia apertura al pubblico degli sportelli: tutti i giorni, ininterrottamente, dalle 08,30 alle 19 (il sabato dalle 8,30 alle 12,30).
Il servizio erogato è completo, nel senso che anche la fotografia viene fatta in ufficio. Per cui non occorre procurarsela prima. Occorre invece restituire la vecchia carta d’identità (possono richiedere il nuovo documento anche coloro che hanno la carta in corso di validità). Se la vecchia carta è scaduta o è stata smarrita, è sufficiente presentare un qualsiasi altro documento di identificazione. Il costo del rilascio è di € 10,00.
Si suggerisce di evitare le ore centrali del mattino (dalle 10 alle 13) perché i collegamenti

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 319 volte, 1 oggi)