FOGGIA – Prosegue senza intoppi la preparazione del Foggia in vista dell’esordio casalingo allo Zaccheria contro la Samb, domenica 19 settembre con inizio alle ore 15. Questo pomeriggio mister Giannini farà svolgere ai suoi un’amichevole contro l’Apricena, (Eccellenza pugliese) sul terreno della squadra locale. Intanto allo Zaccheria sono in corso lavori di manutenzione al manto erboso per cercare di rimettere al meglio il prato in vista della gara casalinga in programma domenica, la quale tra l’altro è la nona che si gioca in Puglia (7 in serie B e 1 in serie C1). Il bilancio è di 3 vittorie del Foggia, 2 pareggi e 2 vittorie della Sambenedettese nella serie cadetta, mentre in serie C1 l’unico precedente è l’affermazione dei rossoblu della scorsa stagione (risultato: 2-0).
Andiamo a sentire cosa pensa del match contro i rossoblu uno dei sicuri protagonisti della compagine pugliese, ovvero Pasquale Catalano, il regista di questo Foggia che dopo la prima al «Giglio» di Reggio Emilia, promette di fare belle cose. Al suo arrivo in Puglia Giannini l’aveva inserito nella lista degli incedibili. Alla sua quarta stagione con il Foggia ha ottenuto anche i «gradi» di capitano e con un rinnovato entusiasmo si è buttato nella mischia del «nuovo corso» targato Coccimiglio.
«La Sambenedettese è una delle squadre indicate alla vigilia come le favorite alla vittoria finale del campionato. Noi dobbiamo cercare di confermarci. A Reggio Emilia, risultato a parte, comunque positivo, ho visto una squadra con personalità e carattere», dice Catalano che, in ogni caso, invita tutti a non farsi illusioni: «Non possiamo trarre giudizi da una partita. Occorre attendere un po’. Il Foggia nelle prossime giornate è chiamato a confrontarsi con Sambenedettese, Benevento, Avellino e Padova, ovvero tutte squadre che puntano alla promozione. Dopo questa striscia sono convinto che avremo elementi più probanti per pensare al nostro futuro». Infine un invito ai tifosi: «Mi auguro che il pubblico sia numeroso,ma soprattutto chiedo al pubblico di stare vicino a questa squadra soprattutto nei momenti difficili, anche se tutti ci auguriamo di fare sempre bene come a Reggio».

Fonte: foggiacalciomania.com

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 221 volte, 1 oggi)