GROTTAMMARE – Venerdì 17 Settembre a Grottammare va in scena il pattinaggio: dalle ore 15 ci sarà il 5° Trofeo Città di Grottammare Perla dell’Adriatico edizione 2004, dove si disputerà la gara Record 200 metri Sprint. La manifestazione sportiva si svolge all’interno della XX° edizione del Meeting Internazionale Grand Prix Europa che si svolgerà a San Benedetto del Tronto.
L’avvenimento, ormai diventato un classico, richiama molti atleti, campioni provenienti da ogni parte del mondo, dalla Nuova Zelanda, dalla Colombia, dal Belgio, oltre ad atleti italiani, tra cui la campionessa mondiale Valentina Belloni, che ha vinto agli ultimi mondiali di Sulmona.
Come ha spiegato uno degli organizzatori, Giuseppe Ricci, “è una manifestazione che deve continuare nel tempo, riservata ai velocisti, che mira a portare la velocità mondiale a Grottammare. Una manifestazione riuscita anche senza pubblicità, infatti abbiamo portato i volantini solo a L’Aquila e Sulmona, dove si svolgevano i mondiali di pattinaggio e dove si è instaurato un vero passaparola tra i pattinatori. L’unica pecca è lo slittamento di una settimana rispetto alla data prevista, cosa che non ha permesso la partecipazione di alcuni atleti per la riapertura delle scuole.?
L’Assessore allo Sport Natale Santori ha aggiunto: “Siamo contenti di portare a Grottammare sport come questi, anche se meno noti o seguiti. Il pattinaggio per noi è un appuntamento stabile, che ha il merito di riunire vari continenti per far loro assaporare bellezze e tradizioni. Come comune cerchiamo di mettere a disposizione le nostre strutture anche a queste piccole manifestazioni, che poi piccole non sono.?.
Alla manifestazione prenderà parte anche Claudio Naselli, giovane campione (17 anni) di Grottammare, tesserato nel team Riviera delle Palme ed iscritto al IV anno dei geometri.
Naselli oltre che detentore di diversi titoli italiani juniores (sprint, 500 sprint, 1000 m. formula mondiale, 15000 m. ad eliminazione, 20000 m. ad eliminazione su strada), del Titolo europeo juniores vinto a Pamplona e del Titolo mondiale juniores a L’Aquila nei 15000 m. ad eliminazione. La manifestazione vede la partecipazione di circa 250 iscritti di tutte le categorie, le gare si terranno venerdì 17 dalle 15.30 alle 23.00 c.a., sul lungomare.
Uno sport poco noto scende nelle strade per farsi vedere, nella speranza che divenga presto disciplina olimpica.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 632 volte, 1 oggi)