MONTEPRANDONE – Dopo la pausa estiva ha avuto luogo il Consiglio Comunale convocato dal Sindaco Bruno Menzietti. Prima di iniziare a discutere l’ordine del giorno il Sindaco ha chiesto che fosse osservato un minuto di silenzio in ricordo delle numerosissime vittime innocenti di Beslan in Ossezia.
Al termine del minuto di silenzio il Sindaco Menzietti, a nome dell’intero Consiglio Comunale, ha con forza sottolineato che “questo Consiglio condanna con forza ogni forma di violenza in nome di qualunque ideologia essa venga perpetrata”.
Il Consiglio si è poi aperto con la comunicazione ufficiale della costituzione del gruppo consiliare “Margherita Democrazia e Libertà” che ha il proprio capogruppo nella persona del consigliere comunale di maggioranza Pierluigi Grilli.
Per quanto riguarda l’approvazione della precedente seduta consiliare, primo punto all’ordine del giorno, questa è stata approvato all’unanimità.
Il secondo punto, avente ad oggetto “Convenzione gestione campo da tennis di Monteprandone Capoluogo”, ha stabilito l’affidamento della gestione dell’impianto alla società sportiva “Polisportiva Monteprandone”. E’ prevista l’erogazione di un contributo annuo alla società concessionaria di € 500,00, a titolo di rimborso spese per la gestione stessa.
Il Consigliere comunale di minoranza Luigino Calvaresi ha in questa occasione invitato la maggioranza a provvedere a realizzare la copertura della piastra polivalente, concludere alcuni lavori presso il Palazzetto comunale dello sport e a migliorare l’utilizzo dei campi da tennis di Centobuchi.
Il terzo punto “Estendimento a Comune di Venarotta convenzione servizio segreteria comunale tra comuni di Monteprandone e Palmiano” è stato approvato all’unanimità. Il punto successivo “PicenAmbiente S.p.A. – Approvazione schema nuovo statuto” è stato illustrato dal consigliere delegato Pacifico Malavolta. Malavolta ha evidenziato come il Comune di Monteprandone, grazie alla modifica dello Statuto, potrà vedere raddoppiata la propria rappresentanza all’interno del Consiglio di Amministrazione della PicenAmbiente a prescindere dalla propria quota azionaria che è pari dal 5,18%. Molto sentita dal Consiglio è la necessità di praticare la raccolta differenziata dei rifiuti con più costanza, permettendo così un notevole mantenimento dei costi.
E’ stata constatata l’assenza di osservazioni e opposizioni circa la realizzazione di un sottopasso ferroviario in via Fosso Nuovo la cui realizzazione, ha precisato il vice-sindaco Adriano Bordoni, è a totale carico del Piceno Consid.
La Commissione edilizia, che sarà presieduta dal Sindaco, risulta così composta: Architetto Marco Piattoni, Ing. Vincenzo Fanini, Geom. Emidio De Santis, Perito Industriale, Gabriele Stracci, Geologo Adelino Verdecchia, esperto beni storici e culturali Marco Di Domenico, esperto per i beni naturali e ambientali Maoloni Eligio, esperto nominato dalla maggioranza, Caponi Rolando, per la minoranza guidata dal consigliere comunale Luigino Calvaresi, l’ Ing. Ficcadenti, infine il consigliere comunale Ing. Bruno Corradetti per la maggioranza e il consigliere comunale Gabrielli Fernando per la minoranza guidata dal consigliere comunale Luigino Calvaresi.
I nominativi proposti dal gruppo di minoranza “Polo per Monteprandone”, il geom. Amadio Eliseo e il consigliere comunale Giandomenico Camilli, non sono stati eletti .

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 320 volte, 1 oggi)