SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Senza gli uruguaiani Bogliacino, Correa e Amodio, tutti e tre, per vari motivi, bloccati da problemi burocratici (per Bogliacino e Amodio sembra che la colpa ricada nella lentezza degli uffici romani della Figc), contro il Giulianova dell’ex Palladini mister Ballardini dovrebbe schierare, a meno che tra oggi e domani non arrivi il nulla osta per Bogliacino e Amodio, lo stesso centrocampo visto in campo domenica scorsa contro la Fermana.
Certo, Cigarini e Cornali hanno destato una buona impressione, confermando quanto si era sentito sul loro conto. Ma si tratterà pur sempre di due esordienti nel campionato di C1. Servirà dunque che, oltre alle capacità tecniche, mettano in campo tanto cuore, aiutati da un pubblico rossoblù che, come al solito, sarà calorosissimo.
Ballardini avrà modo di provare l’assetto per la gara di domenica questo pomeriggio alle 15, allo stadio di Grottammare, dove verrà disputata la partitella infrasettimanale

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 429 volte, 1 oggi)