Naselli Claudio è un nome già noto agli appassionati di pattinaggio della Riviera delle palme. Ragazzo nato appena nel 1987 e già vincitore di due titoli italiani nel 2003, quest’anno si è superato portando a casa il primo posto nel mondiale su pista disputato sabato 4 settembre in notturna a L’Aquila.
Claudio ha vinto davanti a due colombiani, con uno sprint al fotofinish che è valso il titolo di campione mondiale dei 15.000 mila metri ad eliminazione nella categoria junior.
Ben 46 le nazioni partecipanti e circa 700 gli atleti che come Claudio hanno cercato di salire sul gradino più alto del podio. Lui ce l’ha fatta e San Benedetto deve essere fiero di questo campioncino determinato e vincente che pur essendo appena diciassettenne sta dimostrando che i sacrifici nello sport vengono sempre ripagati.
In questi giorni il pattinatore della Skating in line Riviera delle Palme sta partecipando ai campionati su strada a Sulmona che finiranno il 10 settembre e che potrebbero portare altre medaglie al giovane atleta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 716 volte, 1 oggi)