PORTO D’ASCOLI: Filipponi Si, Spinosi, Induti A, Capecci (60′ Ciribè), Palanca, Straccia (67′ Malavolta), Mestichelli (60′ Marconi Sciarroni), Filipponi Se (80′ La Riccia), Del Toro, Cecchini, Sansoni (80′ Ciccarelli) (Induti M) All. Teodori
CAMPIGLIONE: Sagripanti, Cacchiarelli (46′ Parasecoli), D’Amico, De Simoni, Marconi, Sollini, Bastarelli, Gallucci (60′ Campanari), Pasquali, Viozzi (62′ Cancellieri), Vallesi (Belleggia, Cimadamore) All. Caucà
ARBITRO: Guarnieri di San Benedetto
Il Porto d’Ascoli, benché sia uscito dalla competizione della Coppa Italia Marche, può sorridere alla prima vittoria in un torneo che conta. Un inizio positivo in virtù dell’imminente campionato che fra sette giorni darà il via alla stagione 2004/2005.
La squadra del tecnico Teodori ha terminato la preparazione estiva. La tenuta fisica può ritenersi accettabile anche se la gambe risentono ancora dei carichi di lavoro. Tuttavia il Porto d’Ascoli ha dimostrato di esserci, portandosi diverse volte sotto porta ma concludendo una sola volta in rete.
È Mestichelli ad aprire le danze con una punizione battuta lateralmente dove è buono l’aggancio di Filipponi Sergio meno la conclusione che attraversa l’intera linea di porta. La risposta del Campiglione giunge con Pasquali, vince un contrasto con Capecci, il tiro sfiora il sette. Al 18′ galoppata di Del Toro sulla corsia di sinistra, la palla colpisce l’esterno della rete.
Lo stesso attaccante biancoceleste ci riprova ma Sagripanti è lesto a deviare in corner. Al 41′ Sergio Filipponi pesca Del Toro che approfitta di un’avventata uscita di Sagripanti per depositare in rete. Nella ripresa è il Porto d’Ascoli a cercare il gol della qualificazione. Al 51′ Del Toro ha il tempo per servire il giovane Sansoni che spreca a lato. Al 64′ la conclusione di Del Toro non viene trattenuta dall’estremo difensore ospite, giunge Sergio Filipponi che spara alto.
Al 67′ Straccia è costretto ad abbandonare il terreno di gioco per una infiammazione del nervo sciatico. Del Toro riesce a mettere una palla in mezzo dove nessuno ci arriva. All’87’ è bravo Simone Filipponi a deviare in angolo il tiro di Vallesi. Nei minuti di recupero in neo entrato La Riccia (appartenente alla juniores) calcia di potenza un pallone, la traiettoria sembra out quando d’improvviso cade sopra la porta difesa da Sagripanti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 456 volte, 1 oggi)