ANCONA – L’Ancona Calcio potrebbe ripartire dalla C1. Dopo l’esclusione dal campionato di Serie B a causa dei dissesti finanziari generati dalla gestione Pieroni, l’Ancona non ha immediatamente aderito al Lodo Petrucci (avrebbe garantito la C1, mentre il rischio attuale è di ripartire dall’Eccellenza), ma sembra che questa possibilità verrà concessa nuovamente alla squadra dorica, gestita attualmente dal presidente Schiavoni.
FERMO – Tutt’altri problemi a Fermo. Il 19 settembre potrebbe giocarsi Fermana-Napoli ma lo stadio fermano “Bruno Recchioni” potrebbe non essere pronto all’evento a causa delle condizioni dello stadio e in particolare degli spogliatoi. Tra la Fermana Calcio e l’amministrazione comunale non è uno dei momenti migliori: addirittura non è stata organizzata la pubblicità allo stadio né è stata avviata la campagna abbonamenti. Intanto però il pensiero dei calciatori è rivolto alla partita di Coppa Italia con la Samb, che si giocherà domani: “Pensiamo alla partita di Coppa con la Samb – ha detto il portiere Chiodini – vogliamo far bene. Dobbiamo riscattare la partita dell’anno scorso al Riviera delle Palme. Poi ci sarà il campionato.C’è gente che ci segue dentro e fuori casa: i nostri tifosi meritano buoni risultati”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 289 volte, 1 oggi)