SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aumenta di numero la famiglia rossoblù: da oggi l’attaccante Giovanni Pompei si allena con il resto della squadra di mister Ballardini, anche se non è detto che l’ex tarantino sia integrato nell’attuale gruppo rossoblù (è una seconda punta mentre nella Samb manca un ariete centrale). Ad ogni modo Pompei potrà allenarsi tranquillamente con la Samb fino a quando non troverà una migliore destinazione.
Riguardo la questione societaria, le titubanze di Paterna nel lasciare il Pescara hanno messo un po’ di apprensione nei tifosi che hanno fondati motivi per ritenere Paterna il vero gestore dell’operazione di acquisto della Samb. In effetti la situazione è abbastanza ingarbugliata ma in caso di problemi per Paterna ci sarebbe pur sempre la presenza di Umberto Mastellarini, già presidente del Giulianova. Sembra comunque che tra Gaucci e il duo di imprenditori abruzzesi ci sia stata la promessa esplicita di acquisto, con la fornitura di ampie garanzie economiche. Bisognerà comunque verificare l’effettiva posizione di Dante Paterna rispetto alle vicende del Pescara Calcio. Il prossimo 13 settembre, ad ogni modo, bisognerà conoscere nomi e volti di coloro che sono dietro Vincenzo D’Ippolito.
Intanto domenica prossima molti nuovi acquisti potranno giocare contro la Fermana, nella gara di Coppa Italia: in città c’è molta curiosità nel vedere all’opera i nuovi giocatori, anche se per alcuni ci potrebbero essere dei ritardi burocratici che ne impedirebbero lo schieramento,

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 522 volte, 1 oggi)