SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è tenuto, stamattina presso il Teatro Calabresi di San Benedetto del Tronto, un convegno dell’Azione Cattolica Italiana, intitolato “La funzione sociale ed educativa degli Oratori?. Avvenimento inserito nell’ambito della Festa-Pellegrinaggio dell’A.C.I. che terminerà a Loreto il 5 settembre con la celebrazione eucaristica presieduta da Papa Giovanni Paolo II.
Erano presenti all’evento oltre al Presidente dell’Azione Cattolica, Paola Bignardi; come già detto, il Vice Presidente del Consiglio dei Ministri, Gianfranco Fini; il Presidente della Regione Marche, Vito D’Ambrosio; il Cardinale di Genova, Tarcisio Bertone; il Presidente Nazionale del Centro Sportivo Italiano, Edio Costantini; e, nella veste di moderatore, il giornalista sportivo, Bruno Pizzul. Sono altresì intervenuti, con brevi discorsi introduttivi, il Sindaco Domenico Martinelli e Monsignor Gervaso Gestori.
Tema centrale del convegno, l’impegno del C.S.I. e l’A.C.I. verso lo sviluppo e la crescita degli spazi parrocchiali. Crescita coadiuvata dalla recente legge 206, che riconosce nell’oratorio un luogo formativo di supporto alle strutture istituzionali e che demanda alle Regioni la possibilità di istituire fondi. Tutti i partecipanti hanno sottolineato l’importanza storica dell’oratorio e dell’associazionismo cattolico nella formazione dei giovani ma di certo sarà necessario che queste strutture si adeguino alla società moderna. Una società dove, come afferma Gianfranco Fini, “abbiamo il problema dei valori di riferimento e l’indebolimento dell’educazione familiare è sindrome della loro perdita. Per questo, luoghi di aggregazione e supporto, non possono che essere ben visti per la crescita dei nostri giovani”.
(di Rossano Borraccini)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 388 volte, 1 oggi)