SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Chi ha tempo non aspetti tempo, recita un proverbio. E mister Ballardini già oggi ha cominciato a far lavorare i suoi giocatori, assieme al vice Beni. Nella mattinata, a Centobuchi, si è svolta una seduta basata sul potenziamento atletico mentre nel pomeriggio si è lavorato sotto l’aspetto tecnico-tattico, con lo svolgimento di una partitella.
Si sono aggregati al gruppo anche Gutierrez e De Rosa, che ieri non erano riusciti a raggiungere San Benedetto, anche se De Rosa lamenta un leggero stato influenzale. I giocatori godono di un discreto stato di forma, tranne Dominguez che risente di uno stiramento rimediato la scorsa settimana.
Domani la Samb effettuerà un doppio allenamento, tuttavia non è stato ancora deciso dove per via dell’annoso problema dei campi di gioco nella zona, e questo dovrebbe essere uno dei primi impegni della nuova società.
La nuova Samb è comunque una delle squadre più giovani del girone (forse la più giovane?): l’età media dei ventitré componenti della rosa è di 22,4 anni.
Intanto, riguardo le dichiarazioni di Stefano Tacconi riportate dal sito www.goalcity.it, in cui l’ex portiere della Samb ha affermato di essere in trattativa per assumere la presidenza della Sambenedettese, il consulente rossoblù Vincenzo D’Ippolito ha dichiarato che le dichiarazioni di Tacconi sono prive di qualsiasi fondamento.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 567 volte, 1 oggi)