Il Campionato di serie C1 di calcio a 5 è alle porte: la settimana prossima, e più precisamente venerdì 11, prenderà il via e già è palpabile l’attesa fra gli addetti ai lavori (ma non solo). Dopo un’estate abbastanza fumosa tra fusioni saltate, tentati ripescaggi, ora la parola torna al campo. Come da diversi anni, due sono le formazioni rivierasche che cercheranno di farsi valere: la Tecno-Radio Azzurra Riviera delle Palme ed il Futsal Grottammare.
Entrambe sono reduci da una stagione che non è andata male ma che poteva finir meglio: quest’anno le ambizioni sono quelle di disputare un campionato tranquillo, con lo sguardo sempre rivolto verso l’alta classifica. In seno agli organici, non vi sono state grosse novità, se non un tentato ringiovanimento delle due rose.
Il calendario non è stato benevolo con la Tecno-Radio Azzurra che nelle prime tre giornate di campionato non avrà impegni agevoli: affronterà in trasferta il Grande Toro (Fermo) per poi ricevere l’Helvia Recina Recanati (entrambe ai play-off la scorsa stagione). Dopo di che, forse troppo presto, ci sarà l’atteso derby con il Grottammare. Questi ultimi partiranno in casa ospitando l’ostico Fabriano per poi recarsi ad Ancona contro il Real. Prematuro fare pronostici anche se sembra che la retrocessa (dalla serie B) Jesina abbia tutte le carte in regola per ben figurare.
In serie C2 il campionato inizierà con una settimana di ritardo rispetto alla categoria superiore. Quest’anno, dopo la retrocessione (ed il mancato ripescaggio) della Virtus Samb, a tenere alto i colori sambenedettesi ci penserà la neo promossa SBT F.C.: un gruppo di amici, ben organizzato, con delle interessanti individualità, che mira a disputare un campionato tranquillo con delle ambizioni di vertice. I sambenedettesi (che disputeranno le gare casalinghe a Monteprandone) giocheranno la prima in casa contro il Real Monturano. In C2 la squadra da battere sarà sicuramente l’Eagles Pagliare, retrocesso inaspettatamente.
Nel frattempo, avrà inizio la Coppa Italia nella quale, inizialmente, prenderanno parte solo le formazioni di Serie C2, divise in gironi da tre (per la SBT F.C. girone di ferro con l’Eagles Pagliare e la Real Picena). Le formazioni di C1 entreranno in scena solo nel secondo turno (ad ottobre) ed affronteranno le vincenti dei gironi secondo accoppiamenti già prestabiliti.

PRIMA GIORNATA-SERIE C1
Acli S. Giuseppe Jesi – Osimo Stazione
Civitanova – Settempeda
Futsal Grottammare – Vigor Fabriano
Futsal Macerata – Autolelli CDL
Grande Toro C5 – Riviera delle Palme
H.R. Recanati – Real Ancona
Porto San Giorgio – Pagnoni C5
Jesina – Acli AP

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 298 volte, 1 oggi)