SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Aveva una ricevuta del lotto e si apprestava a riscuotere mille euro. Ma a giocare con i numeri vincenti non era stata lei. Una signora di Roma, M.E. di 62 anni, è stata bloccata dalla polizia di S.Benedetto in una ricevitoria della città perchè sospettata d’aver rubato un borsello contenente degli effetti personali, tra cui delle ricevute di giocate al lotto ed una in particolare risultante vincente.
Un signore di S.Benedetto, P.E., dipendente di un hotel, alcune settimane fa aveva denunciato il furto, in particolare di un documento abilitante a riscuotere una vincita. Gli agenti del locale commissariato dopo alcuni servizi di appostamento, hanno individuato chi aveva battuto sul tempo il sambenedettese, denunciandolo per ricettazione e dopo aver sequestrato il cedolino del lotto lo hanno restituito al legittimo proprietario, che ha potuto finalmente riscuotere la vincita.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 790 volte, 1 oggi)