SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un fumo nero e denso, visibile addirittura ad un chilometro e mezzo di distanza, si é elevato sulla zona ex-camping, lungomare Marconi di San Benedetto, questa mattina, poco dopo le 11. L’immondizia contenuta in alcuni cassonetti ricoverati in un deposito addiacente la sede dell’Associazione Albergatori e la sterpaglia circostante hanno preso fuoco.Non si conoscono le cause dell’incendio che in poco tempo ha divorato: tubi di gomma, materassi ed altro materiale scartato.
Allarme nella vicina spiaggia libera, molto frequentata da bagnanti oggi ultima domenica di agosto, per via, soprattutto, dell’odore acre del fumo.
Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco con due dei loro mezzi. Dopo circa un ‘ora di lavoro il rogo é stato domato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 801 volte, 1 oggi)