SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Vincenzo D’Ippolito, procuratore che ha curato la trattativa con la famiglia Gaucci, ci ha confermato pochi minuti fa che nella giornata odierna è stato firmato il preliminare di cessione della Samb Calcio. “È stato fatto tutto e io sono già operativo?, ci ha detto. “Il mio compito è quello di fare la squadra, mentre il nome dell’allenatore è stato deciso dalla società e sarà Davide Ballardini, allenatore della Primavera del Parma, che lunedì scioglierà consensualmente il contratto che lo lega al club emiliano? (ha battuto sul filo di lana la concorrenza di Ortega).
“Il vice allenatore sarà Roberto Beni, il preparatore atletico Melandri, già assistente di Ballardini a Parma, il team manager Michele Scaringella, che in passato è stato già mio collaboratore. Il direttore sportivo sarà Francesco “Ciccio? La Rosa, già diesse del Messina. Per quanto riguarda i giocatori posso escludere l’interessamento verso Palladini, Giampaolo e Santarelli, ma abbiamo avviato già diverse trattative.?
D’Ippolito traccia anche un quadro importante della nuova società: Umberto Mastellarini sarà il vice-presidente, mentre il presidente sarà definito soltanto al momento dell’atto conclusivo. Oggi infatti è stato firmato un contratto preliminare che dovrà essere onorato dagli acquirenti nella prossima settimana, di fronte al notaio. Tra gli uomini che hanno tessuto le fila della cordata-Mastellarini figura Marco Fraticelli, commercialista di Giulianova.
Dalla società di Viale dello Sport è arrivata in serata, attraverso il sito ufficiale, la conferma della cessione del club rossoblu da parte della famiglia Gaucci. Il comunicato recità così: “Si comunica che è stato raggiunto l’accordo per la cessione delle quote della Società Sportiva Sambenedettese Calcio, ad un gruppo la cui composizione societaria verrà resa nota direttamente dagli acquirenti”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 871 volte, 1 oggi)