SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Crisi di giunta, il vicesindaco Pasqualino Piunti prova a ricucire lo ‘strappo’. L’esponente dell’esecutivo auspica una verifica ampia e condivisa da parte dell’intera maggioranza di governo: “Condivisibile l’analisi del gruppo consiliare di An” afferma Piunti. “La verifica va allargata a tutte quelle situazioni che, se non migliorate, difficilmente permetterebbero quel cambiamento che tutta la maggioranza auspica e di cui attualmente ha bisogno la nostra amministrazione”.
Piunti fissa i punti per il rilancio dell’azione di governo della coalizione: “Maggior impegno e collegialità da parte di tutti i componenti della Giunta. Informazioni e relazioni in consiglio comunale da parte delle partecipate, al fine di valutare se esistono margini di miglioramento. Più stretto raccordo tra l’indirizzo politico e l’apparato burocratico, onde realizzare in tempi ragionevolmente brevi il programma di mandato sottoscritto dai cittadini e votato dal consiglio comunale”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 380 volte, 1 oggi)