SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oggi ci si aspettava la chiusura della trattativa con la cordata bresciana legata alla SBS Leasing, invece nel primo pomeriggio c’è stato l’improvviso dietro front dei nuovi acquirenti. In base alle informazioni fornite da diverse persone vicine alla società rossoblù, lo scoglio sembra essere stato l’eccessiva onerosità di alcuni contratti sottoscritti di recente dalla Sambenedettese, come quelli del preparatore dei portieri Massimo Piloni, del direttore generale Claudio Molinari, e di quelli del tecnico Salvatore Vullo e di alcuni giocatori. A meno di clamorosi cambiamenti, la trattativa si chiuderà qui.
Tra gli aspiranti acquirenti della Samb, riacquista peso l’ipotesi di Dante Paterna, che nei giorni scorsi si è sentito con Alessandro Gaucci e che potrebbe incontrarlo tra domani e dopodomani.
Ma la situazione è insostenibile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 728 volte, 1 oggi)