Stasera, in un noto locale di Cupra Marittima, ci dovrebbe essere un incontro tra i papabili acquirenti della Samb Calcio, rappresentati, per il momento, dall’ex calciatore Ivano Bonetti.
Sui nomi degli imprenditori bresciani (questo appare l’unico dato certo) aleggia un fitto mistero: né i politici sambenedettesi né Alessandro Gaucci hanno fino ad ora indicato le generalità della cordata lombarda. Uno degli imprenditori dovrebbe comunque avere degli interessi nel campo agro-alimentare relativi anche alla zona di San Benedetto, mentre nell’operazione potrebbe rientrare anche la SBS Leasing, importante società di servizi finanziari del Gruppo della Banca Lombarda. Sembra che come trait-d’union tra il gruppo bresciano e la Samb Calcio un ruolo decisivo sia stato svolto dal presidente del Grottammare Amedeo Pignotti.
Non resta che aspettare per vedere uscire allo scoperto ufficialmente gli imprenditori bresciani, che comunque hanno l’avallo importante dell’Amministrazione Comunale. A tal proposito il Sindaco Domenico Martinelli fa notare che in questa giornata non sono giunte dichiarazioni da parte della cordata bresciana, e che l’Amministrazione Comunale attende entro 48 ore la decisione definitiva.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 608 volte, 1 oggi)