I ragazzi di mister Franco Mascitti si sono radunati al campo sportivo di Ripatransone il 9 agosto per iniziare la preparazione pre-campionato. Hanno lavorato fino al 13 agosto per poi riprendere lunedì 16 ultimando l’allenamento con un triangolare.
Hanno preso parte all’incontro oltre la Ripa, Valtesino e Cuprense del neo tecnico Clerici. Il memorial “Tony Marconi” (il ragazzo che lo scorso anno perse la vita in un incidente con la moto) è stato vinto dalla Cuprense ai calci di rigore. Le tre gare disputate sono terminate tutte con il punteggio di 0-0, solo i tiri dal dischetto hanno sbloccato il risultato. “La squadra di Clerici è stata più brava e fortunata. Ha vinto il triangolare battendo le altre ai calci di rigore”, così scherzosamente ha commentato mister Mascitti.
Tuttavia la Ripa ha mostrato note positive “i ragazzi non hanno smentito le attese” – ha continuato il tecnico amaranto – “hanno riconfermato la dote di non prendere gol. Segno che la nostra difesa continua ad essere un osso duro nonostante mancassero diversi titolari quali i fratelli Nannuzzi, il portiere Santroni, Piatti e l’attaccante Fiorino”.
Ciò nonostante la squadra sta lavorando bene come i nuovi Perozzi, Della Sciucca e Massaroni che sono andati a rinforzare centrocampo e attacco. Due reparti che la passata stagione lamentavano delle forti lacune.
Il tecnico Mascitti ha fatto svolgere nella prima settimana di preparazione un allenamento leggero fatto di parte atletica e tecnica. Giusto il tempo per riprendere confidenza con il pallone. La settimana entrante e la prossima il lavoro sarà maggiore e ci sarà da sudare parecchio. Prevista nel week end una amichevole. Pagliare o Alba Adriatica le possibili avversarie.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 179 volte, 1 oggi)