MARTINSICURO – E’ stato ritrovato ieri lungo l’argine del fiume Tronto, nel territorio di Martinsicuro, il cadavere di un uomo di 40 anni. Si tratta di F. F., 40 anni, residente a San Benedetto. La macabra scoperta è stata fatta, intorno alle 18, da un passante che ha notato il corpo dell’uomo riverso a pochi passi dal fiume. Sul posto sono intervenuti i sanitari, che non hanno potuto far altro che costatarne il decesso.
Stando alle risultanze della prima ricognizione cadaverica, l’uomo sarebbe morto a causa di un’overdose di eroina. Maggiori certezze si potranno avere oggi pomeriggio, quando all’ospedale di Sant’Omero sarà effettuata l’autopsia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.128 volte, 1 oggi)