ACQUAVIVA PICENA – Nato inizialmente come recital su un nucleo di sette testi musicati da Marcello Centini e tratti dall’omonima raccolta di poesie di Giorgio Voltattorni M., “Bestiario Umano? ha assunto nel tempo, con il sapiente e sensibile contributo coreografico di Maria Pia Francucci e del suo corpo di ballo (Camilla Ferraiolo, Rossella Lucani, Maria Luigia Neroni, Silvia Pagliazzi, Stefania Talamonti, Fortunatina Vincenti) la preziosa consistenza dell’opera corale.
Accompagnato dalle voci soliste di Massimiliano Civita e di Alessandra Colonnella, lo spettacolo, unico nel suo genere, traccia un ideale viaggio dove è impossibile individuare tappe certe ma dove, allo stesso tempo vi è la certezza del percorso che, come per ogni viaggio vero, è circolare e si svolge intorno ad un Io un poco disorientato dinanzi agli enigmi ed ai dissidi dell’esistenza.
Se la parola poetica ne è stata l’origine e motore, ora la musica, il canto, la danza e non ultima la luce (ovvero i colori, le sue mutevoli forme) ne potenziano la carica fortemente evocativa, ponendo in essere ed in perenne divenire la possibilità di comunicare, cioè di condividere una personale esperienza col mondo.
La chiave di lettura dell’intera opera è, dunque, il viaggio interiore per il tramite di alcune simboliche figure di animali: viaggio che dura poco ma nondimeno può definirsi infinito.
Molteplici sono le suggestioni sonore, visive, figurative proposte: l’appuntamento è presso la fortezza medioevale di Acquivava Picena, scenario perfetto per un opera intrigante (ore 21:30).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 896 volte, 1 oggi)