E’ stato arrestato dalla Polizia di San Benedetto, nel tardo pomeriggio di ieri, Salvatore Silvestri, 25 anni di Napoli, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. I dettagli dell’operazione sono stati illustrati questa mattina dal Dirigente del Commisariato locale, Marco Fischetto, nel corso di una conferenza stampa.
Silvestri, disoccupato e con diversi precedenti per droga, da una settimana era a San Benedetto presso un amico. Aveva trasformato la casa di lui, in pieno centro cittadino, in un rifornimento estivo di droga. 250 grammi di eroina, 250 grammi di hashish ed altre piccole dosi ben confezionate, pronte per essere spacciate, cocaina, mannite, una sostanza usata per tagliare la droga, bilancini, cellulari e denaro erano tutti ben riposti in una cassetta di metallo blu, a disposizione di eventuali “clienti”.
La Polizia da circa una settimana aveva notato un insolito via vai di gente nei pressi dell’abitazione. Dopo vari appostamenti, il bliz di ieri.
Per forzare il portone di ingresso é stato richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco ma è dovuta intervenire anche un’ambulanza perchè il giovane, alla vista degli agenti, sembra abbia avuto un malore. Trasportato all’ospedale civile, Silvestri è stato dimesso poco dopo.
Ora l’uomo si trova nel Carcere di Marino del Tronto mentre il suo amico é a dispozione degli inquirenti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 307 volte, 1 oggi)