Qui Atene, qui San Benedetto. Se nella culla dei Giochi Olimpici la grande kermesse sportiva sta per iniziare, nella città delle Palme si decide di omaggiare lo sport con una piccola ma significativa maratonina sotto le stelle, che sarà l’atto conclusivo di quel Festival dello Sport che per tre sabati ha animato il centro di San Benedetto raccogliendo un grande successo di pubblico.
La maratonina, non competitiva, permette la partecipazione sia di atleti professionisti che di semplici amatori. I punti di incontro prestabiliti sono due: per la partenza, alle ore 21 sono attesi presso la Rotonda di Porto d’Ascoli i maratoneti, i ciclisti e i pattinatori che intenderanno partecipare. Alle ore 21:30 tutti gli appassionati e amanti dello sport potranno radunarsi presso la Palazzina Azzurra. La “carovana? illuminerà simbolicamente l’intera città attraverso le duecentocinquanta fiaccole che saranno distribuite ai maratoneti. Il percorso prevede, dopo la partenza dalla Rotonda di Porto d’Ascoli, il percorrimento di tutto il lungomare fino a viale Buozzi, dopodiché dalla Rotonda Giorgini si giungerà alla stazione e da qui ripiegheranno su via Montebello, dove si svolgerà la manifestazione conclusiva del Festival dello Sport, con esibizioni della scuola di ballo del maestro Capriotti mentre nella Rotonda Giorgini la Banda della Città di San Benedetto si esibirà ed accompagnerà il gruppo in partenza da viale Buozzi.
All’iniziativa hanno già aderito noti personaggi ed atleti sambenedettesi nonché alcuni politici. E tutti gli amanti dello sport non possono non partecipare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 626 volte, 1 oggi)