Più di duecento persone per ogni proiezione hanno reso la rassegna Cinemare uno dei momenti estivi più interessanti del cartellone sambenedettese. I film saranno infatti proiettati gratuitamente ed in spiaggia, due incentivi in più per assistere alle proiezioni. “Siamo orgogliosi di ciò che stiamo facendo”, commenta Luigi Maria Perotti del Laboratorio Audiovisivi Videojeans, “perché sebbene sia un’iniziativa pensata per i giovani si è poi allargata alle persone di tutte le fasce d’età”.
Soddisfatto anche il vice sindaco e assessore alle politiche sociali e giovanili,Pasqualino Piunti: “E’ il quarto anno che l’amministrazione propone Cinemare, un’iniziativa che ha riscosso un ottimo successo in termini di presenze. La nostra finalità è proporre serate alternative alle notti un po’ su di giri di Ferragosto, far rimanere i giovani nella propria città, e con i titoli i cartellone si vuole sia far divertire che riflettere. L’obiettivo sarebbe arrivare a vedere l’alba offrendo cornetti caldi a tutti”.
L’evento è organizzato dal Laboratorio Audiovisivi Videojeans in collaborazione con il cineforum di S. Benedetto Buster Keaton, e ovviamente dal settore politiche sociali e giovanili. In caso di maltempo le proiezioni si effettueranno presso il cineteatro Calabresi a partire dalle 21.30.

I film in programmazione
11 agosto: Good Bye Lenin – City of God 1
12 agosto: L’avversario – Il ritorno di Cagliostro
13 agosto: Amores Perros (film candidato all’Oscar come miglior film straniero) – Memento

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 416 volte, 1 oggi)