L’impresa edile Ciarrocchi si è aggiudicata i lavori per l’allestimento di un punto di tipicità presso la “Bottega del Vino” di Ripatransone. Il progetto prevede la sistemazione, l’ampliamento e messa a norma di alcuni locali situati all’interno del Palazzo del Podestà, nel centro storico del paese. Da tale intervento si otterranno gli spazi da destinare all’attività di valorizzazione dei prodotti tipici locali grazie alla commercializzazione, alla degustazione nonché alla preparazione in loco di piccoli piatti.
Continuerà l’attività di punto informativo turistico coadiuvata da una postazione multimediale interna con un collegamento in rete per poter permettere di visitare virtualmente le risorse turistiche e culturali del territorio ripano e quelle dei paesi limitrofi.
“La Bottega del Vino”, inserita all’interno del Polo Culturale, si è già distinta per la promozione dei prodotti tipici e di iniziative culturali di alto livello quali presentazione di libri, concerti, incontri con autori e mostre. Il punto di tipicità è collocato nella piazza principale, luogo d’eccellenza e punto nevralgico perché punto di arrivo e di uscita dalla città.
Il progetto ha come finalità quella di proseguire il processo di valorizzazione turistica intrapreso da alcuni anni dall’Amministrazione Comunale di Ripatransone e rientra in un complessivo programma di rete denominato “museipiceni.it” : il progetto mira ad accrescere lo sviluppo socio economico del territorio incentivando attività culturali, di artigianato ed enogastronomiche.
In questo modo il turista potrà usufruire di servizi all’avanguardia e differenziati a seconda dei bisogni e dei target di riferimento, grazie anche all’impegno degli assessori Remo Bruni (cultura e turismo) ed Elio Gregari (attività produttive).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 342 volte, 1 oggi)