SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Prende il via la Campagna “Io ci sto con la testa” nell’ambito delle attività dell’Unità di strada, un servizio di promozione del benessere e di informazione sugli effetti ed i rischi legati all’assunzione di droghe che l’Ambito sociale 21 ha attivato in collaborazione con la Regione Marche e l’ASUR Zona Territoriale 12. Il servizio è itinerante e prevede la presenza degli operatori dell’Unità di Strada in occasione di eventi, manifestazioni e locali del territorio.
Presso l’Infopoint gli interessati potranno ricevere notizie sui rischi connessi all’uso/abuso delle sostanze; saranno distribuiti, inoltre, giochi-quiz per testare la propria conoscenza sugli effetti delle droghe. Grazie dunque alle sinergie attivate sul territorio locale, l’equipe dell’Unità di Strada cercherà di moltiplicare le occasioni di contatto diretto con i ragazzi per promuovere una cultura del benessere e dell’utilizzo sano e corretto del tempo libero.
Come prima tappa l’Infopoint sarà presente a partire dalle ore 18 di lunedì 9 agosto, presso l’area dell’ex camping di San Benedetto del Trento, in occasione dell’iniziativa “Punti di fuga”. A seguire, il giorno dopo, il 10, sempre a San Benedetto, sarà possibile visitare lo Stand durante lo spettacolo di Max Giusti in piazza Bice Piacentini. Il 13 agosto l’Unità di Strada sarà presente a Montalto e poi di seguito al Mahé di Pedaso per la Festa dei giovani dell’Unione dei Comuni Valdaso.
Le ultime uscite del mese dì agosto saranno effettuate a Ripatransone il 18 agosto in occasione del concerto dei Sud Sound System ed il 21 ad Acquaviva Picena.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 567 volte, 1 oggi)