GROTTAMMARE – Grandi nomi per le serate conclusive di Cabaret Ameremio!, il Festival che Grottammare ha lanciato nel 1984, e che è diventato uno dei più importanti concorsi umoristici italiani.
Azzeccata la scelta dei conduttori, e come afferma Savinio Cesario “la presenza della Dandini non può che dare vigore ad uno spettacolo che sarà impostato sul ritmo e su una conduzione molto veloce. Più spazio ai concorrenti (sette minuti di esibizione) e meno agli ospiti musicali. Indovinata la scelta di Pepi Morgia di invitare a Grottammare la Witz Orchestra, il gruppo di musicisti-comici, dal sodalizio decennale con Enzo Iacchetti, la cui presenza sul palco è prevista per tutte e tre le serate.”
Savino Cesario non dimentica la mostra dedicata a Giorgio Gaber, che è allestita nelle sale del Museo di Illustrazione Comica di Grottammare e, sicuramente, non mancherà un riferimento al cantautore milanese recentemente scomparso, sottolineato dalla presenza al festival sabato 7 agosto di Andrea Rivera, vincitore della prima edizione al Festival che Viareggio ha dedicato a Gaber.
Gli ospiti fissi delle tre serate saranno oltre alla Witz Orchestra, gli Scontrino alla Cassa e Asani Group, gruppo di ballerine del ventre tra cui spicca il nome di una sambenedettese, Paola Sguerrini, in arte Naima.
Gli ospiti di sabato 6 agosto saranno Claudio Fois, Miki e Lesc e Nando Timoteo, vincitore del Festival Cabaret Emergente di Modena.
La giuria sarà composta oltre che dal Presidente Enzo Iachetti, da Riccardo Benini, Cristiana Merli, Gino Troli, Antonella Mazza, Piero Guerriera. I semifinalisti del 6 agosto che si sfideranno a suon di battute sono: Chiara Francini, Le monadi, Gabriele Pignotta, Federica Festa, Marko Ferrari, Angelo Salamina, Paky & Roller.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 568 volte, 1 oggi)