La Camera di conciliazione del Coni si esprimerà nei prossimi giorni sul ricorso presentato dai legali del Cosenza Calcio 1914 in merito alla mancata iscrizione della squadra al campionato di Serie C1.

Nella giornata di mercoledì i legali del Cosenza hanno spiegato che il provvedimento della Figc è illegittimo perchè basato sul presupposto inesistente della revoca del titolo sportivo per la C1. I giudici si sono riservati la decisione alla fine dell`udienza.

Fonte: datasport.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 195 volte, 1 oggi)