L’Esposizione Ricami e Merletti, inaugurata il 22 luglio in C.so Vittorio Emanuele 49, propone lavori d’artigianato femminile locale ed importato.
La mostra allestita dal CIF (Centro Italiano Femminile) di Cupra Marittima, con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale e la partecipazione di Mondo Solidale, è suddivisa in tre sale, nella prima è ricostruita una camera da letto inizio ‘900, con una culla, in cui sono installati lavori di vario tipo e tecnica, tende, lenzuoli, coperte, pannolini, nella seconda sala è possibile vedere tovaglie, tovaglioli ed altri lavori decorati al tombolo, punto croce, ricamo con l’ago, uncinetto, intaglio etc.
La maggior parte dei lavori esposti è stata realizzata all’interno del CIF stesso in un anno di attività sociale, anche se sono esposti anche lavori esterni ad esso.
Infine nella terza sala sono installati lavori di tessitura del mondo solidale, provenienti da varie parti del sud del mondo, i pezzi esposti in questa sala sono anche in vendita.
L’esposizione è stata allestita allo scopo di costruire “un ponte di amicizia e di solidarietà tra due culture?, ponendo il lavoro femminile come mezzo di sviluppo ed emancipazione per il sud del mondo, inoltre giovedì 5 agosto alle 21.30 sarà proiettato il documentario “Artigianato tessile e decorativo delle cooperative femminili dei paesi in via di sviluppo?
L’esposizione è aperta sino all’otto Agosto dalle 21.30 alle 23.30.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 104 volte, 1 oggi)