La redazione di Sambenedettoggi intende omaggiare il celebre cantautore italiano Lucio Dalla, protagonista questa sera (ore 21.30) all’Arena Sferisterio di Macerata. Lucio Dalla nasce a Bologna il 4 marzo 1943. Nel 1962 entra come clarinettista nel gruppo dei Flippers composto da personaggi destinati ad affermarsi nel mondo del giornalismo e dello spettacolo. Il suo debutto nella canzone avviene nel 1964 grazie all’interessamento di Gino Paoli che ha intenzione di fare di Dalla il primo cantante soul italiano e lo indirizza verso questo genere. Nel 1970 il primo successo come compositore: Gianni Morandi incide la sua “Occhi di ragazza? e la porta in vetta alle classifiche di vendita. Il 1971 segna l’inizio della sua irresistibile ascesa : al Festival di Sanremo presenta “4/3/1943?, ribattezzata da tutto il pubblico “Gesù Bambino?. Seguono “Piazza Grande?, “Il gigante e la bambina? e “Itaca?, brani destinati ad entrare nel suo immenso repertorio. Il suo ultimo lavoro risale allo scorso 31 Ottobre, quando esce l’album “Lucio”, titolo che rimanda a lavori mitici come “Dalla” e “Lucio Dalla”. E come questi capolavori del passato, offre una serie di brani candidati a diventare delle pietre miliari del suo repertorio. Da “Prima dammi un bacio”, colonna sonora dell’omonima opera prima del regista Ambrogio Lo Giudice, a “Le stelle nel sacco” e “Yesterday o Lady Jane??; ai due unici brani tratti da “Tosca”, “Per Te? e “Amore disperato” , cantata in duetto con Mina, a “Ho trovato una rosa” , la versione italiana con un nuovo testo di “Bachata Rosa” del cantautore dominicano Juan Luis Guerra. Tra le sorprese è impossibile poi non citare lo strumentale “Over the Rainbow”, l’immortale tema del “Mago di Oz”. Rammentiamo in ultimo la laurea honoris causa (in D.A.M.S. – Discipline dell’Arte, della Musica e dello Spettacolo) conferita a Dalla lo scorso 9 luglio presso l’Ateneo dell’Università di Lettere e Filosofia di Bologna, nel chiostro di San Giovanni in Monte, come atto di riconoscimento e ringraziamento per l’enorme ed eccellente lavoro di ricerca svolto dall’artista bolognese nel campo della musica leggera.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 197 volte, 1 oggi)