Il Festival dello sport, articolato in tre sabati sera dedicati alle discipline sportive nelle vie centrali della città, si arricchisce di un nuovo motivo di interesse. Da ieri, nelle vetrine del “Watch Store? di via XX Settembre (una delle strade interessate dal Festival), è possibile ammirare la collezione completa dei francobolli emessi in occasione delle olimpiadi di Roma 1960, Tokyo 1964 e Mexico 1968 con relativi annulli del giorno di apertura.
“Sono collezioni di proprietà di Pasquale Carminucci – spiega l’assessore allo sport Bruno Gabrielli – l’atleta sambenedettese che partecipò con la nazionale azzurra alle tre edizioni dei Giochi e per il quale quei francobolli costituiscono un ricordo preziosissimo, oltre che un valore non indifferente. Non possiamo che ringraziarlo per la disponibilità manifestata a privarsi, seppur temporaneamente, di un così caro ricordo?.
Le collezioni resteranno esposte fino al 12 agosto, giornata di chiusura del festival, quando si terrà sul lungomare, da Porto d’Ascoli a S. Benedetto, la fiaccolata che celebrerà l’apertura dei Giochi olimpici di Atene.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 405 volte, 1 oggi)