Come era prevedibile il Consiglio Federale della Figc ha ratificato l`esclusione delle società bocciate dalla Coavisoc. Si tratta di Napoli e Ancona in serie B, Como e Viterbese in C1, Varese, Palmese, L`Aquila, Brindisi, Isernia, Meda e Paternò in C2. “Ora dobbiamo aspettare il verdetto della camera di conciliazione ed arbitrato del Coni – ha detto il vicepresidente vicario di Lega Antonio Matarrese – il 12 agosto ci rivedremo in Consiglio Federale per ratificare il tutto. I calendari? E` come se fossero già pronti”.

fonte: datasport.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 278 volte, 1 oggi)