Quando anche nella giornata di lunedì 26 luglio la stagione è densa di appuntamenti, questo vuol dire che siamo nel ben mezzo dell’estate. Molteplici gli appuntamenti che mirano a soddisfare tutti i gusti dei turisti e non.
Gli amanti del teatro potranno assistere ad una divertente opera presso il Comune di Falerone: sarà rappresentata una delle più famose commedie di Plauto, “I Menecmi, in questa occasione portata in scena da Lello Arena nella doppia veste di regista e interprete. L’esuberanza verbale, il termine plebeo, il lazzo, sono i mezzi attraverso i quali l’autore ottiene la risata crassa, il divertimento gioioso, la comicità. Coerentemente la messa in scena si affida a coloriture dialettali vicine sia alla metrica musicale del tempo, che alla grassezza popolare voluta da Plauto, puntando decisamente su quei caratteri di licenziosità e lussuriosa comicità consoni allo spirito dell’arte platina. Insomma, uno spettacolo da non perdere (Teatro Romano, località Piane, ore 21,15).
Per chi poi volesse restare in riviera, a San Benedetto del Tronto, il Teatr Laboratorium Aikot-27, presso il Parco Saffi (ore 21,30), potrà assistere ad un opera di Fabio Cavalli, “Sotto l’erba dei campi da golf? la cui spiegazione la si può evincere da un estratto del pensiero dello stesso autore: “Mi sono ricordato di una poesia di Brecht che dice che soltanto chi non vede può avere speranza ed ho cominciato da lì. Un uomo ed una donna si incontrano nel sottosuolo di un laboratorio universitario. Lui scava nelle profondità della Terra per posarvi i cavi telematici, i portatori di luce elettronica che percorrono e unificano i continenti. Lei -paleografa- indaga le lingue incise sulla pietra delle civiltà sepolte: il Logos, la norma che attraversa le epoche storiche. Poi -secondo la consolidata tradizione- c’è l’Altro. No è proprio un triangolo borghese, diciamo che è un triangolo “ermetico?. L’Altro è soltanto evocato, ma incombe su Lei e Lui come un comune passato che deve ritornare per collocarsi accanto a loro come il terzo vertice del triangolo in cui si iscrive il cerchio del destino che accomuna tutti e tre.?
Per gli amanti della musica, il Concerto Bandistico “Città di San Benedetto del Tronto? si esibirà in un “Concerto in cassa armonica? rientrante nell’iniziativa Musica sotto le stelle (Viale Moretti, ore 21,30).
Non male anche gli appuntamenti per gli amanti delle sagre: tra le tante, da sottolineare quella di Cupra Marittima denominata “Barbecupra? (Stand gastronomici tuttomare, spettacoli – Pineta Viale Romita dalle ore 19.30). A Castel di Lama prosegue fino a fine settimana la Festa della Birra, mentre a Lido di Fermo vi è il Carnevale della Marina Fermana (dalle ore 19 alle 24). Per chi poi vuole recarsi in terra abruzzese, non distante dalla riviera marchigiana, non perdibile è la sagra enograstronomica di Controguerra, con le specialità della cucina tipica locale (dal 25 luglio al 2 agosto). Per concludere, sempre in Provincia di Teramo, ci si può recare a Corropoli per assistere alla “Rievocazione storica della Pentecoste Celestiniana e Palio delle Botti?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 190 volte, 1 oggi)