Benché siano cambiati i vertici societari, il tecnico Mascitti non si tocca. Importante è stato il lavoro svolto la passata stagione, importante è stato il rapporto instaurato con i ragazzi ed importante è stato il risultato conseguito alla chiusura del campionato. La nuova proprietà deve ancora sistemarsi e prendere contatto con i dirigenti e gli stessi giocatori. Il nuovo presidente degli amaranto Lucci, proprietario dell’azienda Frigotecnica, non ha avuto alcun dubbio nel rinnovare la fiducia a Franco Mascitti. Lo stesso trainer è apparso soddisfatto “sono stato contento che mi abbiano riproposto la panchina della Ripa. Vuol dire che la scorsa stagione ho lavorato bene disputando un buon campionato. Il sesto posto ottenuto ne è la dimostrazione viste le premesse che c’erano state ad agosto ossia quelle di condurre una stagione tranquilla senza strafare. Penso che ci siamo riusciti, questo è un buon segno?.

Sul prossimo torneo che partirà il 12 settembre, mister Mascitti ha l’idee chiare su come impostare la nuova squadra “puntiamo alla valorizzazione dei giovani, vivaio fondamentale di ogni club. Non cercheremo di stravincere ma semplicemente amministrare un campionato evitando patemi di retrocessione. Diciamo sulla stessa riga dello scorso anno. Poi se ci accorgiamo di poter puntare in alto, ben vengano i play off?.

È cauto nell’affermare di voler ambire ai piani alti poiché le formazioni che compongono il girone D della prima categoria, sono blasonate “ quest’anno sarà dura farsi largo. Ci sono squadre come Cuprense e Sangiorgese che fanno capitolo a parte. Mi hanno detto che il neo-promosso Atletico Piceno è molto forte. Dobbiamo, quindi, lottare ma ciò non ci scoraggia. È uno stimolo a far bene?.

A questo punto è bene sapere quale sia il giocatore pronto a vestire la maglia amaranto “con la società non abbiamo ancora parlato di ciò visto i cambiamenti dirigenziali. Ho chiesto un paio di persone che potrebbero fare al caso nostro. Stanno valutando le mie esigenze. È presto per far nomi perché è tutto in fase di trattativa?. Almeno una cosa è sicura: la preparazione pre-campionato avverrà qualche giorno prima di ferragosto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)