Da trentacinque anni è uno degli storici punti d’incontro dei tifosi della Sambenedettese Calcio. Il bar Astoria, inaugurato nel 1969 da Aristide “Rino” Bollettini e rilevato nel ’99 dai fratelli Giovanna e Maurizio Merli, ha riaperto i battenti, dopo una completa riqualificazione architettonica.

Il bar è situato nella consueta dislocazione, all’angolo tra via D’Annunzio e via Machiavelli a San Benedetto del Tronto, nei pressi dello stadio “F.lli Ballarin”. Il locale, ora appare ristrutturato in un unico e spazioso ambiente. Il soppalco al piano superiore è una saletta indipendente che può fungere anche da piccola sala conferenze.

In attesa dell’inizio del nuovo campionato dei rossoblù, il bar Astoria sarà aperto, fino alla fine dell’estate, tutti giorni della settimana, ad orario continuato.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 124 volte, 1 oggi)