Dopo il grande successo di Roy Paci in spiaggia, il Summer Festival riapproda dove è nato, ovvero nella splendida cornice della Corte Medievale di Ripatransone. E a riproporre questo abbraccio sono i Julian Marley & the Uprising, band sorta attorno al carisma di uno dei figli dell’indimenticato Re del Reggae Bob Marley.

Non c’è da stupirsi dunque se Julian ha inciso il suo primo demo all’età di cinque anni presso i Tuff Gong Studios riprendendo il paterno Slave Driver: “La musica è stata nella mia vita fin dalla più tenera età.? Classe 1975, nato a Londra, Julian Marley è venuto alla ribalta nel 1996, ed il suo primo album, Lion in the Morning, è stato acclamato dalla critica. Julian scrisse e arrangio tutte le canzoni, accompagnato dalla band con la quale suonava già dai primi anni Novanta, “The Uprising?.

Dopo l’esordio, Julian si riunì con altri fratelli Marley, Ziggy & Melody Makers, Stephen e Damian, con i quali ha formato il gruppo Ghetto Youths Unite, il cui intento dichiarato era quello di promuovere l’immensa eredità musicale paterna. Assieme ai suoi fratelli Julian vanta decine di concerti in tutto il mondo, compresa una presenza significativa nel 1997 al festival di Lollapalooza. Julian.

Recentemente è uscito il suo secondo cd, Times and placet, registrato ancora una volta con l’aiuto di vari componenti della grande famiglia Marley. Insomma, il Summer Festival si ricopre di reggae, vero fil rouge di queste fortunate edizioni musicali inaugurate già sei anni fa per iniziativa del Comune di Ripatransone.

After concert con Lion’s Ambush Sound e Muccigna Sound. Inizio concerto ore 21.45. Costo d’ingresso €10. All’interno dell’Anfiteatro delle Fonti funzioneranno stands drink&food.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 95 volte, 1 oggi)