I Vigili del Fuoco di San Benedetto ieri hanno avuto tantissimo lavoro a causa di ben dieci focolai che si sono accesi lungo la tratta ferroviaria Cupra Marittima – Porto d’Ascoli.

La prima richiesta è giunta al centralino dei Vigili alle ore 13,10. La sterpaglia cresciuta in prossimità delle rotaie, infatti, ha preso fuoco a distanze ravvicinate (circa 2-3 chilometri tra un incendio e l’altro). L’ultimo incendio è stato domato alle ore 15.

I focolai si sono accesi anche nel tratto ferroviario abruzzese, all’altezza di Villa Rosa. Si pensa che a scatenare i piccoli incendi possano essere state le scintille rilasciate dalle ruote dei treni in frenata. Ad ogni modo, il gran caldo della giornata (oltre 30 gradi) ha contribuito a far divampare le fiamme.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 106 volte, 1 oggi)