E’ il torneo più “istituzionale” del tennis, l’ATP Challenger di San Benedetto: tanti sono gli enti, infatti, che hanno creduto in questo sport investendo nell’evento sambenedettese. In primis la Camera di Commercio di Ascoli, che presenta il torneo al pubblico, ma anche la Provincia, il Comune e naturalmente la Carisap hanno contribuito in modo sostanziale all’ormai classico appuntamento sportivo dell’estate rivierasca. Una particolarità sottolineata anche dal presidente del circolo tennis Maggioni, Pierluigi Tassotti:”Siamo molto fieri del supporto di queste istituzioni – dice Tassotti – e ci inorgoglisce in modo particolare che credano nel tennis, uno sport che in Italia non attraversa un momento felicissimo ma ha caratteristiche di internazionalità che lo rendono un eccellente veicolo promozionale per tutto il nostro territorio. Ed il coinvolgimento della Camera di Commercio e degli enti locali lo testimoniano“.

Le prime due serate al Maggioni hanno gratificato gli organizzatori con una eccellente presenza di pubblico, confermando San Benedetto come una piccola isola felice, sotto questo aspetto, del tennis marchigiano.

Intanto sui campi continua senza ostacoli la marcia di Daniele Bracciali, qualificatosi per i quarti di finale dove affronterà il ceco Jaroslav Pospisil. Bracciali ha battuto il romano Stefano Coboldi cedendo solo 5 giochi e giocando un tennis piuttosto continuo nonostante il grande caldo del pomeriggio. Pospisil ha fatto anche meglio, concedendo all’argentino Diego Hartfield solo 1 game.

In serata, Bracciali si ripete nel doppio, in coppia con Galimberti, battendo la coppia Bazzica – Lorenzi in due set. In singolare, tutto facile per Gorka Fraile che si sbarazza con un duplice 6/1 dell’ascolano Vagnozzi, in una serata no.

Risultati mercoledì 7 luglio

SINGOLARE
Daniele Bracciali (ITA) b. Stefano Cobolli (ITA) 6/2 6/3
Jaroslav Pospisil (CZE) b. Diego Hartfield (ARG) 6/1 6/0
Navarro Pastor (ITA) b. Viloca (ESP) 1/6 7/6 6/1
Fraile (ESP) b. Vagnozzi (ITA) 6/1 6/1

DOPPIO
Bracciali/Galimberti (ITA) vs Bazzica/Lorenzi (ITA) 7/5 6/1
Dellatorre/Todero b. Felder/Torresi (URU/ITA) 6/2 7/6

Il programma di giovedì 8 luglio prevede incontri interessanti di singole quali quello tra Stoppini e Galimberti e quello tra Villagran e Faurel.
In serata, per il doppio scende in campo di nuovo il sambenedettese Giorgini, in coppia con Jorquera, mentre per il singolare match tutto argentino tra Moyano e Puerta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 243 volte, 1 oggi)