L’Amministrazione comunale sta per dare il via ad un vasto programma di interventi per l’abbattimento delle barriere architettoniche in diverse vie cittadine: in particolare – spiega l’Assessore ai Lavori pubblici Giovanni Poli – s’interverrà nei punti “critici” dei marciapiedi cittadini e degli attraversamenti pedonali.

Le zone interessate dagli interventi sono l’incrocio tra via Monfalcone e via Trento, il lato nord est della rotonda Giorgini, Piazza Nardone, l’incrocio tra viale Buozzi e viale delle Palme, vari incroci in via L. Gabrielli (vari incroci), l’incrocio tra via Val Tiberina e via Valle Piana.

Il progetto prevede l’impiego di materiali diversificati a seconda della zona in cui si andrà ad intervenire: dagli scivoli prefabbricati in calcestruzzo di forma semicircolare o trapezoidale a scivoli in asfalto. Dove necessario, sarà realizzata una nuova segnaletica stradale, saranno apportate modifiche ai marciapiedi, saranno posizionati pali semplici o dotati di cartelloni pubblicitari oppure vasi d’arredo per consentire un’adeguata percorribilità.

Complessivamente saranno realizzati 28 scivoli trapezoidali, 7 semicircolari e 12 scivoli in asfalto. L’importo complessivo del progetto è di €. 38.700 e l’impresa aggiudicataria è la Asfalti Piceni snc col 17% circa di ribasso. I lavori partiranno a metà luglio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 237 volte, 1 oggi)