E’ stato pubblicato il bando di gara per l’affidamento dei lavori di realizzazione delle due rotatorie lungo viale dello Sport. L’importo complessivo dei lavori, cofinanziati dal Ministero delle Infrastrutture, ammonta a poco più di 242.000 euro e le offerte dovranno pervenire entro il 23 luglio per poi consentire l’apertura delle buste il 26 luglio. I lavori dovranno essere ultimati entro 120 giorni dalla consegna.

Le rotatorie, che hanno lo scopo di ridurre la velocità dei veicoli e la possibilità di contatto tra loro, salvaguardando anche la sicurezza di pedoni e ciclisti, sorgeranno nel punto in cui via Togliatti, curvando, diventa viale dello Sport e nei pressi dello svincolo dell’Ascoli Mare, poco più a sud del Palazzetto dello sport.

Per l’esattezza la prima rotatoria sorgerà all’inizio della curva di viale dello Sport che immette sul rettilineo dove si trova l’intersezione con via del Palladio. Si tratta di un punto estremamente pericoloso, visto che le auto provenienti da nord, per evitare il semaforo di via Voltattorni – via Ulpiani, cercano la scorciatoia per arrivare in viale dello Sport proprio in via del Palladio. Con la rotatoria, mediante appositi cordoli, da via del Palladio non sarà più permessa la svolta diretta a sinistra, ma vi sarà l’obbligo di svolta a destra con possibilità poi di invertire il senso di marcia in corrispondenza della rotatoria.

La seconda rotatoria consentirà di eliminare tutti “i punti di conflitto” attualmente presenti nella zona dello svincolo dell’Ascoli – Mare, compresi quelli derivanti dalla vietata manovra di attraversamento di viale dello Sport che spesso compiono coloro che provengono dal sottopassaggio di via Matilde Serao.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 108 volte, 1 oggi)