Un incendio, scoppiato nel tardo pomeriggio di ieri (ore 17:40), ha impedito, per circa due ore, che i treni viaggiassero nella tratta Porto San Giorgio-Marina Palmense.

I ritardi, nelle partenze e negli arrivi alle stazioni, sono stati di molti minuti, mentre il disagio provato dai viaggiatori alla notizia del contrattempo è durato molto più a lungo.

Un chilometro di sterpaglia è bruciato e la massicciata che costeggia la ferrovia è andata distrutta. Si ignorano, al momento, le cause della combustione, ma probabilmente l’origine dell’incendio è dolosa.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 107 volte, 1 oggi)