Giunge alla quinta edizione la mostra mercato dedicata alle piante grasse “Acquacatusviva”, manifestazione che si svolgerà in piazza San Nicolò, ad Acquaviva Picena, domenica 27 giugno dalle 9:30 alle 21:00. La rassegna aprirà la stagione turistica acquavivana, e consisterà in un concorso la cui giuria, al termine, giudicherà la miglior pianta grassa dei cittadini di Acquaviva che intenderanno partecipare.

“Ci saranno molti miglioramenti rispetto alle precedenti edizioni  ha detto Fabrizio Ioannone, presidente della Pro Loco acquavivana  torneranno una ventina di collezionisti che metteranno in mostra delle piante molto rare, provenienti da tutto il mondo, e di bellissimo aspetto. Parallelamente al concorso, verranno allestiti degli stand dove sarà possibile assaggiare prelibatezze locali”.

In occasione di Acquacactusviva verrà dato grande risalto all’artigianato acquavivano, con l’esposizione delle famose “pajarole”, lavorate dai bambini della scuola media istruiti dalla professoressa Rinuccia Napoletani, insieme alla mostra di alcune opere del pittore grottammarese Patrizio Moscardelli.

La rassegna si concluderà con la premiazione della pianta vincitrice. Acquacactusviva è una manifestazione molto sentita ad Acquaviva, come spiega lo stesso Ioannone: “In questi anni abbiamo scoperto un grande amore ed una grande passione, soprattutto delle donne acquavivane, nei confronti della cura delle piante grasse”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 104 volte, 1 oggi)