Sabato 26 giugno, presso lo stadio “Riviera delle Palme?, si terrà il 1° Torneo dell’Amicizia tra i popoli dell’Adriatico, con una serie di partite amichevoli a scopo benefico. Alle ore 16 ci sarà un Quadrangolare che vedrà impegnate la Polizia di Stato, i Carabinieri, la Polizia Municipale e la Procura della Repubblica di Ascoli Piceno.

Alle 18 invece ci sarà un confronto “internazionale? che vedrà impegnati da una parte la Nazionale Italiana Avvocati contro la Nazionale Avvocati della Repubblica della Serbia e del Montenegro. Lo scopo dunque è quello di costruire un “ponte? di fratellanza tra le milioni di persone che vivono sulle due sponde dell’Adriatico, un mare che per secoli è stato fonte di divisione culturale e religiosa e che, si spera, possa divenire invece una patrimonio comune. A conferma del carattere benefico dell’iniziativa, vi è l’invito ad assistere all’incontro, rivolto a tutta la cittadinanza da parte del sindaco Martinelli, per devolvere il ricavato all’Associazione Italiana Malattia di Alzehimer. L’ingresso è ad offerta.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 64 volte, 1 oggi)