Nel Piceno, la conciliazione e l’arbitrato rappresentano uno strumento importante al servizio delle aziende e le iniziative intraprese negli ultimi tempi, tese a promuoverla, si sono rivelate efficaci per la sua diffusione. Essendo un valido, poco dispendioso e rapido mezzo di risoluzione delle controversie tra le imprese e tra le imprese e i consumatori, la conciliazione aiuta, avvalendosi della figura imparziale e neutrale del conciliatore, le parti contendenti a dialogare tra loro affinché trovino un accordo equo, che le soddisfi entrambe, eludendo così il processo civile ordinario e la sentenza di vittoria di una parte sull’altra. Il vantaggio, oltre che di tempi e di costi, è costituito da una amichevole soluzione costruita intorno alla collaborazione piuttosto che allo scontro.

La conciliazione e l’arbitrato, ampiamente diffusi nei Paesi Angloamericani, stanno assumendo una consistente rilevanza anche nel nostro Paese in particolare nella regione Marche. È stato registrato un trend positivo con un incremento costante del numero delle istanze avanzate. Tale andamento non può che premiare l’impegno profuso dai vari organismi nella valorizzazione e diffusione degli strumenti A.D.R. e gli sforzi compiuti per l’erogazione di servizi efficienti, ben organizzati e compatibili con lo sviluppo delle imprese e le esigenze dei mercati.

Un ulteriore impulso all’utilizzo della conciliazione e dell’arbitrato sarà dato dalle novità introdotte dal nuovo diritto societario e dalla recente legge sull’affiliazione commerciale n. 129 del 2004 proprio per dare una risposta positiva alla critica situazione del sistema giudiziario civile italiano, concetto ribadito da Daniele Mantucci docente di diritto dell’arbitrato presso la Facoltà di Economia “Giorgio Fuà? di Ancona. A tale proposito l’Università Politecnica delle Marche, unitamente al Consorzio Universitario Piceno (C.U.P.) e alla rivista “Le Corti Marchigiane? delle Edizioni Scientifiche Italiane diretta dal professor Gerardo Villanacci , ha deciso di organizzare il convegno “ Conciliazione, arbitrato e gestione d’impresa del nuovo diritto societario? presso il Palacongressi di San Benedetto venerdì 25 giugno 2004. Un meeting di riflessione e di analisi, grazie al contributo che riusciranno a dare i maggiori esperti su tali argomenti.

L’appuntamento congressuale costituisce, inoltre, la prima grande iniziativa sul territorio volta a presentare il nuovo Corso di Laurea in Economia, mercati e gestione d’impresa , di prossima apertura a San Benedetto. Si pensa, già, ad ottobre 2004 per il primo anno accademico. Un corso che potrà dare un contributo importante allo sviluppo culturale ed economico del territorio piceno. Anche l’avvocato Achille Buonfigli nonché presidente del C.U.P., ha sottolineato l’impegno unisono di coloro che hanno partecipato alla realizzazione di tale evento “è un primo passo verso una direzione specifica ossia la creazione di un sistema di formazione permanente tale da abbracciare l’Università e soddisfare le esigenze di formazione di tutte le categorie sociali (giovani, liberi professionisti…). Il convegno non è altro che il passaggio per questa formazione?.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 79 volte, 1 oggi)