Ancora due giorni e poi sapremo chi tra Crotone e Viterbese resterà a far compagnia alla Samb nel girone meridionale di serie C1 e chi invece “salperà” per la fantastica avventura nella cadetteria.

Ieri i due allenatori Gasperini e Carboni hanno fatto svolgere la consueta partitella in famiglia del giovedì, mischiando – come si suol dire- le carte; del resto un po’ di pretattica prima di un match così importante non guasta di certo, anche se pare quasi scontata la conferma in blocco (o quasi) dei due 11 che si sono affrontati domenica scorsa a Viterbo.

Il dubbio principale del mister rossoblu è relativo all’utilizzo o meno del rientrante (dalla squalifica) Di Meglio; l’alternativa è confermare la fiducia a Gastaldello, ottimo nella gara disputata al Rocchi.

Carboni invece deve far fronte a qualche piccolo problema patito nelle ultime ore da Pollini, anche se il centrocampista dovrebbe alla fine farcela. La squadra laziale nel pomeriggio si è trasferita a Fiumicino dove cenerà prima di prendere il volo per Lamezia Terme. Da qui il team gialloblu giungerà nel luogo del ritiro, nei pressi di Catanzaro.

Intanto le due tifoserie attendono con trepidazione l’evento. L’Ezio Scida presenterà di certo un colpo d’occhio magnifico: il tutto esaurito è praticamente garantito, visto che restano invenduti solo alcuni biglietti del settore tribuna.

Per ora invece da Viterbo partiranno alla volta della Calabria appena quattro pullman, allestiti dai gruppi della curva Nord. L’ipotesi volo charter è al contrario tramontata; il presidente della Provincia Giulio Marini, grande tifoso, ha infatti ricevuto i rifiuti prima dell’Alitalia e poi della Meridiana. Resta in piedi solo la possibilità del volo di linea, per il quale si sta interessando il tifoso vip Stefano Caporossi.

Le probabili formazioni:
CROTONE: Dei, Porchia, Rossi, Scardina, Di Meglio, Cardinale, Paro, Ciarcià, Tarantino, Beretta, Juric.
VITERBESE: Paoletti, Gimmelli, Sibilano, Bianconi, Di Sauro, Cingolani, Mannucci, Gazzi, Andreotti, Martinetti, Santoruvo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 97 volte, 1 oggi)